La sitemap (letteralmente: mappa del sito), è uno degli strumenti che fanno parte della cassetta degli attrezzi di chi si occupa del posizionamenti dei siti nei motori di ricerca.

In particolare per comparire su Google è importante creare una sitemap in formato XML, ovvero un elenco di tutte le pagine che compongono un sito web.

Questo file serve per indicare al motore di ricerca Google (ed ovviamente anche agli altri motori di ricerca) quali sono le pagine del sito web. Google potrà quindi visionarle una ad una per quindi procedere alla loro indicizzazione. Anche se Google è in grado di rilevare quali sono le pagine di un sito, inviare un file con l’elenco già pronto significa offrire già delle informazioni corrette e questa pratica è premiata dai motori di ricerca.

Leonardo Finetti

Leonardo Finetti
Si occupa di informatica dalla metà degli anni novanta principalmente in ambito web con tecnologie Open Source. Esperto di Drupal e di SEO offre consulenze in tali ambiti e nel tempo libero si diletta scrivendo articoli di informatica ed anche di design, ergonomia, usabilità e sicurezza.